It:NeoOffice Early Access FAQ

From NeoWiki

(Difference between revisions)
Jump to: navigation, search
Revision as of 00:14, 25 February 2007 (edit)
Valterb (Talk | contribs)
(s/next/current/ so i don't forget later)
← Previous diff
Revision as of 15:58, 20 July 2007 (edit) (undo)
Valterb (Talk | contribs)
m (Distribuzione dei binari di NeoOffice ottenuti dal Early Access Program - end date for eap period changed)
Next diff →
Line 58: Line 58:
In breve, non puoi distribuire software usando il nome “NeoOffice” senza un'appropriata licenza dal detentore del marchio NeoOffice® (sia nei termini della licenza presentati in [[It:Distribuzione_dei_CD_e_linea_Guida_all%27Uso_del_Marchio_NeoOffice|Distribuzione dei CD e Linea Guida all'Uso del Marchio NeoOffice]] che in quelli di una licenza particolare che puoi negoziare con il detentore del marchio). Questo protegge il marchio NeoOffice ed assicura che chiunque usi software etichettato “NeoOffice” stia usando software compilato, testato, e realizzato dal progetto NeoOffice. (Sei comunque libero di ricompilare il software da solo, chiamarlo “BobOffice“ ed escludere tutte le menzione della parola “NeoOffice” dal prodotto, e quindi distribuirlo in un qualunque modo compatibile con la GPL, senza le limitazioni imposte da [[It:Distribuzione_dei_CD_e_linea_Guida_all%27Uso_del_Marchio_NeoOffice|Distribuzione dei CD e Linea Guida all'Uso del Marchio NeoOffice]].) In breve, non puoi distribuire software usando il nome “NeoOffice” senza un'appropriata licenza dal detentore del marchio NeoOffice® (sia nei termini della licenza presentati in [[It:Distribuzione_dei_CD_e_linea_Guida_all%27Uso_del_Marchio_NeoOffice|Distribuzione dei CD e Linea Guida all'Uso del Marchio NeoOffice]] che in quelli di una licenza particolare che puoi negoziare con il detentore del marchio). Questo protegge il marchio NeoOffice ed assicura che chiunque usi software etichettato “NeoOffice” stia usando software compilato, testato, e realizzato dal progetto NeoOffice. (Sei comunque libero di ricompilare il software da solo, chiamarlo “BobOffice“ ed escludere tutte le menzione della parola “NeoOffice” dal prodotto, e quindi distribuirlo in un qualunque modo compatibile con la GPL, senza le limitazioni imposte da [[It:Distribuzione_dei_CD_e_linea_Guida_all%27Uso_del_Marchio_NeoOffice|Distribuzione dei CD e Linea Guida all'Uso del Marchio NeoOffice]].)
-Anche se attualmente non è legalmente chiaro se noi possiamo impedire la distribuzione dei binari ottenuti attraverso il NeoOffice Early Access Program, '''vi chiediamo di non redistribuire questi binari ad altri fino a dopo la fine del periodo previsto dal Early Access Program per quella versione (per esempio fino al 27 marzo 2007 per {{EAPversion}}'''.+Anche se attualmente non è legalmente chiaro se noi possiamo impedire la distribuzione dei binari ottenuti attraverso il NeoOffice Early Access Program, '''vi chiediamo di non redistribuire questi binari ad altri fino a dopo la fine del periodo previsto dal Early Access Program per quella versione (per esempio fino al 27 agosto 2007 per {{EAPversion}}'''.
Chiunque ottenga una copia di {{EAPversion}} durante il Early Access Program senza pagare per l'accesso anticipato rappresenta una pedita di fondi di $10-$25 che avrebbe potuto essere altrimenti utilizzata per continuare lo sviluppo di NeoOffice. Dato i grande numero di persone che scaricano ogni nuova versione di NeoOffice, questo potrebbe potenzialmente portare ad una sostanziale perdita di fondi che potrebbe causare la fine dello sviluppo di NeoOffice. Chiunque ottenga una copia di {{EAPversion}} durante il Early Access Program senza pagare per l'accesso anticipato rappresenta una pedita di fondi di $10-$25 che avrebbe potuto essere altrimenti utilizzata per continuare lo sviluppo di NeoOffice. Dato i grande numero di persone che scaricano ogni nuova versione di NeoOffice, questo potrebbe potenzialmente portare ad una sostanziale perdita di fondi che potrebbe causare la fine dello sviluppo di NeoOffice.

Revision as of 15:58, 20 July 2007

Questa FAQ interga le informazioni ufficiali sul Early Access Program che può essere trovata all'indirizzo http://download.neooffice.org/neojava/earlyaccess.php.

Contents

Cosa è il NeoOffice Early Access Program?

Il NeoOffice Early Access Program permette alle singole persone l'accesso alle versioni binarie (cioè quelle direttamente eseguibili, senza che sia necessaria la compilazione; nel nostro caso sarebbero i file .dmg) di NeoOffice in anticipo rispetto alla data in cui il programma viene reso disponibile al pubblico in genere, in cambio di un piccolo contributo economico che aiuta i costi di sviluppo.

L'attuale Early Access Program è riferito alla versione NeoOffice 3.3 Beta 2, con inizio il 27 febbraio. La partecipazione al Early Access Program ti permetterà l'opportunità di scaricare la versione di NeoOffice 3.3 Beta 2 fino a quattro settimane (o fino a due settimane, ad un costo inferiore) in anticipo rispetto al pubblico in genere, in dipendenza da quando aderirai al programma.

Il NeoOffice 3.3 Beta 2 Early Access Progam non ti permette l'accesso anticipato ad alcuna versione futura di NeoOffice. Tuttavia, la sottoscrizione al NeoOffice 2.x Early Access Program (per un importo più alto) ti permetterà l'accesso in anticipo a tutta la serie completa delle versioni di NeoOffice 2.x.

Per favore, tieni a mente che stai acquistando un servizio (l'accesso anticipato), e non un prodotto; per questo motivo non sono previste dei rimborsi. Inoltre, mentre crediamo che NeoOffice 3.3 Beta 2 sia sufficientemente stabile per gli utenti avanzati per iniziare a testarlo, ci sono ancora diversi bug nascosti, e, come tutti i software GPL, non ci sono garanzie di alcun genere, inclusa quella della stabilità del software o la disponibilità del software ad eseguire un particolare lavoro.

Per maggiori informazioni riguardo il NeoOffice Early Access Progam, vista per favore l'indirizzo Planamesa Sofware website.

Perché dovrei partecipare al NeoOffice Early Access Program?

Coloro che aderiscono al NeoOffice Early Access Program forniscono dei fondi che servono al continuo sviluppo di NeoOffice, inclusa la richiesta di miglioramento delle caratteristiche, una migliore “Aquaficazione” e, nel 2006, una versione che funziona sui Macintosh basati sul processore Intel.

Il progetto NeoOffice viene finanziato interamente attraverso le donazione (incluse le "donazioni" dei programmatori del loro tempo e dei loro soldi), ed a causa delle crescente popolarità di NeoOffice, il semplice lavoro di stare al passo dei bug riportati è diventato un lavoro a tempo pieno per un programmatore. L'aggiunta di nuove caratteristiche (come il recente aggiornamento al codice sorgente di OpenOffice.org 2.1, il supporto per le macro scritte in VBA per Excel, l'importazione dei documenti in formato MS OpenXML, la funzione "Risolutore" in Calc e l'aggiunta delle widget Aqua) ha bisogno della dedizione di un crescente numero di ore di lavoro.

Senza supporto finanziario da parte degli utenti (sia attraverso le regolari donazioni o partecipando al nuovo Early Access Program), il mantenimento e lo sviluppo di NeoOffice rallenterebbe, e c'è il rischio che, senza fondi sufficienti, la versione attuale di NeoOffice possa essere l'ultima versione di NeoOffice.

Perché chiedete soldi per NeoOffice?

Non stiamo chiedendo soldi per NeoOffice; lo Early Access Program permette agli utenti che lo vogliano di contribuire al programma con l'opportunità di iniziare ad usare una versione binaria ufficiale di NeoOffice in anticipo rispetto alla disponibilità pubblica dello stesso programma.

I binari di NeoOffice sono ancora disponibili gratuitamente; al momento, NeoOffice 1.2.2 PowerPC e NeoOffice 2.0 Beta 3 sia per Intel che per PowerPC sono disponibili per il download completamente gratuito ed il 27 marzo 2007 NeoOffice 3.3 Beta 2 diventerà scaricabile gratuitamente. Il codice sorgente di NeoOffice rimane comunque sempre completamente gratuito, e siete invitati a compilare l'ultima versione di NeoOffice 2.1 da soli, se sapete come fare.

Perché chiedete soldi per il programma Early Access, allora?

Come abbiamo menzionato sopra, il progetto NeoOffice è attualmente finanziato esclusivamente mediante "donazioni"; le donazione dagli utenti attualmente coprono meno di metà dei costi associati allo sviluppo ed alla distribuzione di NeoOffice. I costi rimanenti vengono pagati direttamente dai programmatori. Inoltre, il lavoro su NeoOffice è un lavoro a tempo pieno per un sigolo programmatore (ma, se ci fossero abbastanza soldi, ci sarebbe lavoro sufficiente per almeno un altro programmatore a tempo pieno). Così i programmatori devono scegliere tra sviluppare NeoOffice, o cercare un lavoro retribuito e lasciar stagnare lo sviluppo di NeoOffice.

In breve, regalare software non è un buon modo per mettere a tavola e mantenere la famiglia di nessuno.

I programmatori di NeoOffice lavorano su NeoOffice perché a loro piace farlo e regalano il software perché credono fermamente negli ideali del software free e open-source. Sfortunatamente, viviamo in un mondo governato dal denaro, e da qualche parte queste persone devono prendere i soldi che servono al loro mantenimento ed al mantenimento delle loro famiglie (e per continuare a sviluppare il programma).

Alcune statistiche:

  • I programmatori attualmente dedicano, insieme, circa 70-80 ore alla settimana al lavoro su NeoOffice
  • da 1500 a 2500 ore all'anno, in dipendenza dalle donazioni ricevute
  • NeoOffice attualmente è scaricato circa 2 milioni di volte l'anno
  • Il numero e la quantità di donazioni è diminuito (specialmente a partire dall'inverno del 2005) mentre il numero dei download di NeoOffice ha continuato a crescere rapidamente
    • Come il numero di download è cresciuto rapidamente, così sono cresciuti i costi per la banda internet usata per fornire agli utenti questi download.
      OpenOffice.org è sviluppato da una piccola azienda formata da ingegneri pagati dalla Sun cui si aggiungono i dipendenti di Novell, RedHat, ed altri, con l'aiuto di veri volontari, e la Sun paga a CollabNet un'enorme quantità di soldi annua per ospitare il sito web OpenOffice.org ed il sito principale dal quale viene scaricato il programma; al contrario, NeoOffice è sviluppato da due programmatori volontari che non sono stati assunti da alcuna grande impresa per farlo, e pagano tutti i costi del progetto, incluso la banda internet richiesta, di tasca propria o con le donazioni.
    • Il modello precedente che prevedeva esclusivamente le donazioni volontarie non era al passo con le necessità.
      “Quello di cui ha bisogno NeoOffice non sono più utenti, ma più utenti donatori
      • Le donazioni sono maggiori durante la realizzazione delle versioni Alpha, e diminuiscono all'avvicinarsi delle versioni finali—che invece, comprensibilmente, sono quelle più scaricate
        Tra l'altro, i collaudatori iniziali non solo aiutano con il lavoro dei bug, ma pagano anche il conto per le versioni finali che sono così largamente utilizzate
      • Molti dei sottoscrittori solitamente cancellano la loro sottoscrizione dopo 3-6 mesi

Cosa prevede la GPL?

La GNU General Public License (GPL) permette esplicitamente la vendita del software, e la raccolta di soldi per sevizi come la distribuzione di software free. Tuttavia, non stiamo vendendo software; lo Early Access Program permette un accesso anticipato a free software. In più, il codice sorgente di NeoOffice è ancora disponibile pubblicamente e gratis. Se vuoi NeoOffice 3.3 Beta 2 senza pagare i $25, sei libero di scaricare il codice sorgente e di compilartelo. Altrimenti, il pacchetto binario di NeoOffice 3.3 Beta 2 diventerà scaricabile a partire dal 27 marzo.

Distribuzione dei binari di NeoOffice ottenuti dal Early Access Program

La distribuzione dei binari di NeoOffice (e di tutti i software con marchio NeoOffice) è governato da Distribuzione dei CD e Linea Guida all'Uso del Marchio NeoOffice. Mentre la GPL copre i diritti di distribuire, compilare, e modificare il codice sorgente di NeoOffice secondo le leggi del copyright, I diritti di distribuire, compilare, e modificare del software col marchio “NeoOffice” è ristretto dalle leggi sui marchi (e questa dicotomia è piuttosto comune tra i maggiori progetti di software free e open-source; Vedi l'introduzione a Distribuzione dei CD e Linea Guida all'Uso del Marchio NeoOffice per degli esempi).

In breve, non puoi distribuire software usando il nome “NeoOffice” senza un'appropriata licenza dal detentore del marchio NeoOffice® (sia nei termini della licenza presentati in Distribuzione dei CD e Linea Guida all'Uso del Marchio NeoOffice che in quelli di una licenza particolare che puoi negoziare con il detentore del marchio). Questo protegge il marchio NeoOffice ed assicura che chiunque usi software etichettato “NeoOffice” stia usando software compilato, testato, e realizzato dal progetto NeoOffice. (Sei comunque libero di ricompilare il software da solo, chiamarlo “BobOffice“ ed escludere tutte le menzione della parola “NeoOffice” dal prodotto, e quindi distribuirlo in un qualunque modo compatibile con la GPL, senza le limitazioni imposte da Distribuzione dei CD e Linea Guida all'Uso del Marchio NeoOffice.)

Anche se attualmente non è legalmente chiaro se noi possiamo impedire la distribuzione dei binari ottenuti attraverso il NeoOffice Early Access Program, vi chiediamo di non redistribuire questi binari ad altri fino a dopo la fine del periodo previsto dal Early Access Program per quella versione (per esempio fino al 27 agosto 2007 per NeoOffice 3.3 Beta 2.

Chiunque ottenga una copia di NeoOffice 3.3 Beta 2 durante il Early Access Program senza pagare per l'accesso anticipato rappresenta una pedita di fondi di $10-$25 che avrebbe potuto essere altrimenti utilizzata per continuare lo sviluppo di NeoOffice. Dato i grande numero di persone che scaricano ogni nuova versione di NeoOffice, questo potrebbe potenzialmente portare ad una sostanziale perdita di fondi che potrebbe causare la fine dello sviluppo di NeoOffice.

Ci sarà una lista della vergogna con le organizzazioni o un blocco degli IP che hanno sottoscritto il Early Access Program eppoi distribuiscono senza ritegno i binari ottenuti dalla singola sottoscrizione.

Per ché non avete usato l'idea x invece del Early Access Program?

Perché molte delle altre proposte erano impraticabili in termini di quantità di soldi che avrebbero potuto generare. Dai un'occhiata alla discussione fatta sul forum trinity per alcune delle idee proposte. (Lo sviluppo di una interfaccia utente per DarwinPorts ha recentemente scelto un simile approccio; guarda l'intervento su questo blog "Free Software Isn't Free" per una spiegazione delle sue ragioni.)

Altre domande?

Sii sicuro che la domanda non abbia già avuto risposta nella pagina ufficiale al link NeoOffice Early Access Program information.

Se hai altre domande, chiedi nel forum trinity.


Questo articolo in altre lingue: English Français
Personal tools