It:Installare NeoOffice

From NeoWiki

(Difference between revisions)
Jump to: navigation, search
Revision as of 16:20, 1 December 2007 (edit)
Pluby (Talk | contribs)
(NeoOffice non si trova nella cartella <tt>/Applicazioni</tt>)
← Previous diff
Revision as of 14:53, 1 December 2008 (edit) (undo)
Yakusha (Talk | contribs)
(add link to Dutch version)
Next diff →
Line 158: Line 158:
Per favore lasciate un messaggio nel [http://trinity.neooffice.org/modules.php?name=Forums&file=viewforum&f=8 forum "NeoOffice Testing"] descrivendo cosa avete trovato di non buono nel programma così che possiamo conoscere quali miglioramenti potremmo fare per venire incontro alle necessità di persone come te. Per favore lasciate un messaggio nel [http://trinity.neooffice.org/modules.php?name=Forums&file=viewforum&f=8 forum "NeoOffice Testing"] descrivendo cosa avete trovato di non buono nel programma così che possiamo conoscere quali miglioramenti potremmo fare per venire incontro alle necessità di persone come te.
-{{botlangbarIT|[[:NeoOffice_Installation_Issues|English]] [[Fr:Problèmes d'installation de NeoOffice|Français]] [[de:Installationsprobleme_und_Lösungen|Deutsch]] [[Es:Cómo instalar NeoOffice|Español]]}}+{{botlangbarIT|[[:NeoOffice_Installation_Issues|English]] [[Fr:Problèmes d'installation de NeoOffice|Français]] [[de:Installationsprobleme_und_Lösungen|Deutsch]] [[Es:Cómo instalar NeoOffice|Español]] [[nl:Installatie Vragen en Oplossingen|Nederlands]]}}
[[Category:NeoOffice]][[Category:Tips and Hints]][[Category:NeoWikiIT]] [[Category:NeoOffice]][[Category:Tips and Hints]][[Category:NeoWikiIT]]

Revision as of 14:53, 1 December 2008

Contents

Prima di installare

Ho bisogno di disinstallare la versione precedente di NeoOffice?

Gli utenti spesso chiedono se hanno bisogno di disinstallare NeoOffice prima di procedere con l'installazione di una nuova versione. La risposta breve è NO; infatti, disinstallare completamente NeoOffice usando le istruzioni cui rimanda il link precedente prima dell'installazione della nuova versione può causare la perdita delle vecchie preferenze, dei dizionari, delle macro e di altri file di personalizzazione dell'utente.

NeoOffice 2.0 si installerà sopra l'installazione di NeoOffice 1.2.2, rimuovendo la vecchia versione e mentenendo diversi file creati dall'utente che vengono salvati all'interno del pacchetto NeoOffice. Alla prima esecuzione, NeoOffice 2.0 chiederà se si vogliono mantenere le preferenze salvate per NeoOffice 1.2.2. Dopo l'upgrade dovresti essere sicuro di installare la versione più recente di ogni pacchetto di localizzazione [en] e controllare la disponibilità di una nuova versione dei dizionari installati [en].

Upgrade da NeoOffice/J 1.1

NeoOffice 2.0 si installa separatamente da NeoOffice/J 1.1 nella directiry /Applicazioni e ti chiederà se voui importare le preferenze di NeoOffice/J 1.1 dentro la nuova cartella delle preferenze alla prima esecuzione. Puoi usare una versione senza modificare l'altra dopo questa scelta. Al termine dell'installazione di NeoOffice 2.0, devi accertarti di aver scaricato ed installato la verione più recente dei pacchetti linguistici che vuoi usare [en] e di aver controllato la presenza di pacchetti aggiornati dei dizionari installati [en].

Se tu non volessi tenere più una delle versioni, segui le istruzioni per Disintillare NeoOffice; assicurati di vuotare il cestino o i documenti potrebbero rifiutare di aprirsi nella versione che hai lasciato (questo è un bug di Apple e di OS X).

Problemi relativi all'installazione

Quando faccio doppio-click sul file .dmg, appare una finestra con un errore relativo a "No mountable file systems"

Questo errore di solito significa che il file NeoOffice .dmg non è stato scaricato completamente. Alcune combinazioni di browsers e connessioni internet si arrestano frequentemente con file di grandi dimensioni prima della fine del download ma non informano l'utente del fallimento dell'operazione.

In questo caso, potete provare ad usare da linea di comando lo strumento curl per completare il download (questo strumento è utile anche quando siete connessi con una connessione dial-up e potete aver bisogno di arrestare e riprendere lo scaricamento per usare la linea telefonica). Le istruzioni per usare curl per scaricare NeoOffice possono essere trovate qui.

Quando viene eseguita la procedura di installazione di NeoOffice, compare l'errore "NeoOffice can not be installed on this computer."

Il subsystem BSD viene installato di default su OS X 10.3.x e 10.4.x come parte di BaseSystem.pkg. Se il problema si riscontra su macchine su cui gira 10.3.x, il tuo subsystem BSD può essere stato in qualche modo rimosso o incasinato. Non è raccomandato che tu reinstalliBaseSystem.pkg da solo, dal momento che questa operazione può rendere il tuo sistema instabile. Al suo posto, reinstallate Mac OS X dai CD originali; selezionate l'opzione "Aggiorna" per conservare tutti i vostri settaggi, documenti, ecc. Successivamente reinstallate tutti i più recenti update di Mac OS X ed i pacchetti di sicurezza per ritornare ad un sistema aggiornato.

N.B.: Dal momento che questa procedura richiede una certa quantità di lavoro, ed anche di tempo, controlla prima il forum di trinity e guarda se qualcuno ha individuato un'altra causa per quel malfunzionamento ed ha trovato un'altra soluzione.

L'installazione si blocca quando arriva alla schermata per la Selezione della Destinazione ("Select Destination")

A volte l'installazione si blocca in corrispondenza della scelta del disco dove NeoOffice deve essere messo ("Select Destination") perché non ne viene visualizzato alcuno disponibile. Si sa che l'Apple Installer ricerca tutti i dischi collegati alla vostra macchina e si ferma quando ne trova uno che non è leggibile.

Prova ad aprire i dischi collegati alla tua macchina e visibili sulla scrivania uno per uno e "smonta" (unmount) l'Ipod se fosse collegato. Una volta che hai verificato che tutti i dischi si aprono prova a riavvira l'installazione. Se invece l'apertura di uno dei dischi nel Finder dovesse fallire allora hai trovato il problema che impedisce l'installazione e probabilmente c'è necessità di riavviare la macchina per forzare Mac OS X a "smontare" il disco problematico.

L'installazione fallisce con un "generico" messaggio di errore

Per alcuni utenti l'installazione si blocca e compare il seguente messaggio d'errore:

Sono avvenuti errori durante l'installazione del software. Per favore, ripetere l'installazione.

Se vedete questo messaggio, avete bisogno di aprire l'applicazione Preferenze di Sistema (/Applicazioni/Preferenze di Sistema), cliccare sull'icona Internazionale, selezionare il tab Lingua, spostare English in cima alla lista, log out, login di nuovo, e quindi rifar partire l'installazione. Alla fine dell'installazione, potete (e dovrete) ritornare alla vostra lingua preferita [en].

Questo comportamento è necessario per aggirare un bug raro ma fastidioso dell'Installer di Mac OS X Installer in alcune versioni di Mac OS X; per maggiori informazioni, vedete questa sezione delle istruzioni per il Download [en].

Perché l'installazione di NeoOffice richiede la mia password di ammnistratore??

In questo thread [en], Patrick Luby spiega le ragioni di questa richiesta:

è richiesto l'accesso di Amministratore perché Neo/J usa l'installazione multiutente di OpenOffice.org. Quetsa non richiede l'accesso dell'amministratore, ma nel periodo di test delle prime versioni di Neo/J, abbiamo trovato che il codice di OOo ha la brutta abitudine di cercare di editare i file installati se i file appartengono allo stesso utente che sta eseguendo Neo/J. Questo può rovinare irrimediabilmente l'installazione di Neo/J nel tempo.
Quindi, per prevenire che il codice di OOo editi uno qualsiasi dei file di installazione la procedura di installazione esegue u comandi chown -Rf root:admin e chmod -Rf a-w per tutti i file di Neo/J.

Quando si aggiorna da NeoOffice/J 1.1 Alpha o da versioni precedenti, nel dock rimane la vecchia icona marrone.

Per coloro che aggiornano le versioni dalla 0.x o 1.1 Alpha alla 1.1 Beta o successive (incluso la 1.2 Alpha), la nuova icona (un vascello marrone chjiaro in un cerchio azzurro) non viene mostrata nel Dock se c'èancora la vecchia icona. Trascina l'icona esistente fuori dal Dock fino a che non svanisce, poi fate partire NeoOffice di nuovo. Adesso nel Dock apparirà la nuova icona. Scegliete Mantieni nel Dock.

Problemi nell'installazione di una patch

L'installazione della patch fallisce riportando un messaggio di errore "generico"

Per alcuni utenti, l'installazione termina e iene visualizzato il seguente messaggio d'errore:

Ci sono degli errori nell'installazione del software
Per favore prova nuovamente.

Vedi L'installazione fallisce con un "generico" messaggio di errore nella sezione precedente Problemi relativi all'installazione.

La procedura di installazione della patch si rifiuta di iniziare l'installazione.

In Mac OS X 10.3.x e 10.4.x, la procedura di installazione fornisce un segnale rosso di "stop" con un punto esclamativo; cliccando sul disco si produce un messaggio di errore che dice "Non puoi installare questo software su questo disco" ed altre informazioni relative a questo problema (oppure in 10.4.x, "Non è possibile trovare lo specifico messaggio per l'indice 16", che è un bug della procedura di installazione su OS X 10.4.x).

Ci sono due situazioni nelle quali questo messaggio potrebbe apparire.

La patch che si vuol installare è stata creata per una versione di NeoOffice più nuova di quella installata sul tuo computer

Le patch create per NeoOffice 1.2.x non si installaranno su NeoOffice/J 1.1 o precedenti. Ogni volta che NeoOffice viene portato su una nuova versione del codice di OpenOffice.org (incluse le versioni di assestamanto minori di OpenOffice.org), le patch per la nuova versione saranno incompatibili con le versioni più vecchie di NeoOffice. NeoOffice 1.2.x usa il codice sorgente di OpenOffice.org 1.1.5, mentre NeoOffice/J 1.1 (final) usa il codice sorgente di OOo 1.1.4. Come è stato descritto in questo thread [en], "Sarebbe come applicare l'aggiornamento Mac OS X 10.3.1 a Mac OS X 10.2.8...."

Se aprite NeoOffice e selezionate "Informazioni su NeoOffice" dal menù "?", la versione riportata in quella finestra dovrebbe essere NeoOffice 1.2.2 (a Marzo 2006).

Per correggere questo problema trascinate NeoOffice dalla cartella Applicazioni alla cartella Cestino. Quindi scaricate ed installate la versione più recente e la patch più recente che va d'accordo con quella versione. Vedi le Note di Rilascio di NeoOffice per conoscere quale versione è la più recente.

NeoOffice non si trova nella cartella /Applicazioni

Il messaggio apparirà anche se hai spostato NeoOffice dalla tua cartella /Applicazioni, o se hai rinominatoNeoOffice. La procedura di installazione della patch cercherà solamente nella cartella /Applicazioni; /Applicazioni è l'unica posizione prevista dalla procedura per l'installazione di NeoOffice.

Per correggere il problema, arresta la procedura di installazione e risposta NeoOffice nella tua cartella /Applicazioni (o rinomina il programma "NeoOffice"). Siccome il sottostante OpenOffice.org immagazzina un certo numero di percorsi assoluti nei suoi file di configurazione e nei file delle preferenze, sarà necessario cancellare anche la cartella ~/Libreria/Preferences/NeoOffice-2.2 altrimenti andrai incontro ad errori durante il futuro uso di NeoOffice. Dopodiché esegui di nuovo la procedua di installazione per installare la patch.

Problemi successivi all'installazione e prima esecuzione

Controlla le tue impostazioni della lingua prima di eseguire NeoOffice

NeoOffice usa la prima lingua elencata nella casella Lingua: del pannello Internazionale delle Preferenze di Sistema di Mac OS X come lingua impostata per il controllo ortografico (nell'ipotesi che il necessario pacchetto linguistico sia già stato installato o che la lingua sia tra le 12 lingue presenti per default).

Fate attenzione che alcune lingue hanno più di una forma (ad esempio, l'Italiano ha le fome Italiano (Italia) ed Italiano (Svizzera)) come scelte possibili; clicca sul bottone Modifica elenco... nella scheda Lingua del pannello Internazionale delle Preferenze di Sistema di Mac OS X per aggiungere la tua versione della lingua, quindi trascina e rilasciala in cima alla lista nella scheda Lingua prima di eseguire NeoOffice per la prima volta.

Vedi Attivare i Dizionari [en] per ulteriori dettagli su problemi che riguardano certe lingue.

Perché NeoOffice 1.2.x “sembra bloccarsi” durante l'avvio?

NeoOffice 1.2.x "sembrerà bloccarsi" (la barra di avanzamento si bloccherà tra la "n" e la "O" di "OpenOffice.org") durante l'avvio. Questo comportamento è normale; il ritardo è causato dalla inizializzazione dei caratteri nativi (cioè di quelli presenti nel Mac). NeoOffice/J 1.1 e le precedenti versioni inizializzavano i caratteri nativi durante il lungo ritardo prima dell'apparizione dello splashscreen, ed in questo modo il problema era meno visibile—tuttavia il comportamento casusava spesso l'incertezza nelle persone se il programma era stato lanciato o no!

La lunghezza di questo ritardo varierà in dipendenza di quanti tipi di carattere hai installato nel tuo sistema; è possibile abbreviare considerevolmente questo ritardo usando Font Book per disabilitare i tipi di carattere che si pensa di non dover utilizzare. (Assicuratevi di non disabilitare i tipi di carattere di cui ha bisogno Mac OS X [en] [lista per 10.3.x]). Devi anche sapere che ogni aggiornamento di OSX automaticamente riabiliterà tutti i tipi di carattere disabilitati, quindi nel Libro dei Font, è opportuno definire una nuova collezione 'lascia disabilitati' ed aggiungere lì tutti i tipi di carattere che vuoi che rimangano disabilitati - in questo modo dopo un aggiornamento di OSX, puoi semplicemente selezionare i tipi di carattere nella collezione 'lascia disabilitati' e disabilitarli in una volta sola.

Potrebbe anxhe capitareb di avere un avvio lento dopo aver riavviato il tuo Mac. Questo è normale, dal momento che la prima volta che si esegue NeoOffice, tuti i tipi di caratteri vengono caricati completamente. Questo a causa del fatto che il codice di OpenOoffice.org ha bisogno dei dati su tutti i tipi di font disponibili. Questo caricamento estende la fase di avvio la prima volta che NeoOffice viene eseguito. Le esecuzioni successive partiranno più velocemente visto che tutti i tipi di carattere sono già stati caricati.

Questo non è più un problema nelle versioni successive alla NeoOffice 2.0 Beta; i tipi di caratteri nativi adesso vengono inizializzati solo quando ce n'è bisogno (come risultato di questo cambiamento, il menù a discesa dei tipi di carattere adesso mostra i nomi dei tipi di carattere usando lo standard UI font).

Perché NeoOffice non lascia che possa eseguirlo come utente “root”?

In questo thread [en], Patrick Luby spiega le ragioni di questo comportamento:

L'esecuzione come utente root è disabilitata di proposito. Nel corso degli anno abbiamo aggiunto questa cosa perché abbiamo visto che eseguire il programma come utente "root" causa al sottostante codice di OpenOffice.org di comportarsi come se fosse stato installato per un utente sonolo. In questo modo, OpenOffice.org scrive le preferenze utente nei file presenti in /Applicazioni/NeoOffice.app. Questo fa si che Neo sia piuttosto insatbile per gli altgri utenti della macchina.

Si deve inoltre mettere in evidenza che l'uso dell'utente "root" sui sistemi Mac OS X è sconsigliato, e si dovrebbe usare l'utente "root" solo se si ha un'adeguata esperienza di amministratore di sistemi UNIX admin e si ha un più che buon motivo per farlo.

Perché NeoOffice si collega ad Internet la prima volta che lo si esegue?

NeoOffice viene regolarmente migliorato. I bugs vengono fissati e nuove caratteristiche vengono costantemente aggiunte.

Quando installi la prima versione alpha, beta, o una release candidate di NeoOffice, e successivamente una volta alla settimana circa, il programma controlla il nostro sito Internet per informarti di ogni nuovo update o fissaggio di bug avvenuto così che tu abbia sempre la versione più recente versione a disposizione.

Se viene trovata una nuova patch, il tuo web browser preferito dovrebbe aprirsi sulla pagina per il download della patch.

Stare aggiornato non solo migliora la stabilità del software ma impedisce che gli utenti segnalino un gran numero di bugche sono già stati risolti. Questo aiuta ad assicurare che il tempo di sviluppo venga speso solo per i bug non ancora risolti e per aggiungere nuove caratteristiche.

Questo controllo delle pacth viene spesso disabilitato nelle versioni definitive, come in NeoOffice/J 1.1, dal momento che queste versioni sono relativamente stabili e ben testate, e perché gli utenti desiderano installare le release finali in ambienti dove questo accesso potrebbe creare fastidi.

Le performance di NeoOffice sono piuttosto scarse e riesco a vedere il ridisegno delle finestre. Posso migliorare la velocità?

Il ridisegno delle finestre è l'inevitabile risultato della combinazione tra il codice di OpenOffice.org e Java. Alcuni di questi inconvenienti rimarranno sempre. Su una macchina veloce, il ridisegno è così veloce che non si nota neppure.

Per massimizzare le prestazioni (e la sicurezza) di NeoOffice, dovresti scaricare ed installare l'update rilasciato da Apple per Java 1.4.2. Questa è la versione per Tiger e questa perPanther.

Puoi verificare qual è la tua versione aprendo un terminale e digitando java -version. Se il risultato di questo comando è java version "1.4.2_09" (l'ultima versione di java al momento in cui scriviamo questa pagina) o una versione più recente, dovreste avere le migliori performance. Puoi trovare una lista degli aggiornamenti in ordine cronologico sul sito web di Apple.

Per altri suggerimenti sul miglioramento delle prestazioni, vedi la sezione Prestazioni o l'articolo su Suggerimenti sulla soluzione dei problemi.

Perché NeoOffice mi chiede di registrarmi la prima volta che lo eseguo?

La registrazione non è richiesta per usare NeoOffice. Questo è però un semplice modo con cui gli sviluppatori possono sapere chi è che usa NeoOffice e per connetterti con il sito web, il forum di supporto e con Bugzilla.

Devo fare una donazione?

Se vuoi fare una donazione per aiutare il continuo sviluppo del software, ti incoraggiamo a farlo. Se non vuoi, tuttavia, non è richiesto.

Soluzione dei problemi

I suggerimenti per la soluzione di altri problemi comuni possono essere trovati nella pagina Problemi Comuni e Soluzione.

Come mi libero di NeoOffice?

Hai provato NeoOffice ed hai deciso che non fa per te. Questo a volte succede. Puoi usare queste istruzioni per rimuovere NeoOffice senza lasciarne alcuna traccia. Per favore ricorda che dal quel momento potresti non essere più in grado di leggere alcun documento salvbato nel formato OpenOffice.org.

Per favore lasciate un messaggio nel forum "NeoOffice Testing" descrivendo cosa avete trovato di non buono nel programma così che possiamo conoscere quali miglioramenti potremmo fare per venire incontro alle necessità di persone come te.


Questo articolo in altre lingue: English Français Deutsch Español Nederlands
Personal tools